Quali sono le società italiane di calcio che investono di più sui giovani?

Quali sono le società italiane di calcio che investono di più sui giovani?

Se il calcio è una delle maggiori attrattive dello sport mondiale, nonché quella che probabilmente fa girare più denaro in assoluto, non sempre è sinonimo di investimento in campo giovanile. Le squadre che investono in risorse giovanili e che fanno crescere i ragazzi fin dalla tenera età nelle loro rose calcistiche non sono moltissime e purtroppo non sono in Italia.

Quali sono le società che investono di più?

La società che più di tutte investe in giovani talenti e che si preoccupa di far crescere i propri pulcini per arricchire la rosa di giocatori a disposizione  è il Barcellona.

I Blaugrana investono moltissimo nelle nuove leve mettendo a disposizione impianti e centri sportivi all’avanguardia in grado di ospitare moltissimi giovani talenti che avranno la possibilità di crescere sotto le potenti ali di una squadra che guida di certo la classifica mondiale per risultati e forza.

Il Barcellona mette a disposizione dei propri giocatori 5 campi in erba completamente natuirale e 4 di erba sintetica in cui i pulcini possono allenarsi sotto la stretta guida della squadra e in condizioni ottimali per far si che la preparazione atletica sia completa e produttiva.

Inoltre, il Barcellona, mette a disposizione anche un impianto multiuso che prevede campi per Basket e Pallamano, poiché è una polisportiva, arrivando a spendere anche 68 milioni di euro in investimenti per far crescere le nuove leve e prepararle al meglio all’ingresso nella classe più alta di professionisti.

Delle italiane sono presenti le grandi squadre di Inter, Juventus e Milan che investono comunque una buona parte di risorse per poter allenare le proprie leve e infine, fanalino di coda, il Napoli che comunque vede nell’investimento una possibilità di migliorare la propria rosa giovanile e di incentivare i giovani a praticare il gioco del calcio.

È certo che le squadre straniere spesso dispongono di molti mezzi a disposizione perché hanno a capo presidenti in grado di provvedere ad ogni necessità della loro squadra, ma è anche vero che per essere una nazione molto piccola, l’Italia, possiede da sempre una posizione privilegiata con un livello di bravura tale che non ha nulla da invidiare alle squadre straniere.

Nonostante le possibilità a volte molto limitate rispetto al resto del mondo, l’Italia, è stata in grado di competere con nazioni molto più economicamente potenti di lei che talvolta si sono rivelate sul campo molto più deludenti e inaffidabili e che non hanno ripagato gli sforzi economici fatti.

Serena

Puoi leggere anche

Leggi anche x