Le squadre italiane agli ottavi di Champions League: Juventus, Napoli e Atalanta

Le squadre italiane agli ottavi di Champions League: Juventus, Napoli e Atalanta

La Champions League è il torneo calcistico più prestigioso in Europa. La squadra che finora ha riscosso il maggior numero di titoli è il Real Madrid, vincitrice della competizione per ben tredici volte, seguita dal Milan e dal Liverpool, con sette e sei titoli rispettivamente.

Juventus, Napoli ed Atalanta saranno le tre squadre a rappresentare l’Italia in Europa agli ottavi di finale per questa stagione, dopo la cocente eliminazione dell’Inter, scivolata ai sedicesimi di Europa League dove troverà la Roma.

In seguito ai sorteggi tenutisi il 16 dicembre, agli ottavi di finale la Juventus di Cristiano Ronaldo, uno dei migliori giocatori della Champions League, affronterà il Lione, l’Atalanta, squadra rivelazione della Champions, incontrerà il Valencia, mentre il Napoli di Gattuso, che torna agli ottavi dopo esserne stata esclusa per quattro stagioni, tenterà l’impresa contro il Barcellona di Lionel Messi.

Seguendo il calendario delle partite, quelle di andata si terranno nel mese di febbraio tra il 18, 19, 25 e 26, mentre le partite di ritorno tra il 10,11, 17 e 18 marzo. I sorteggi per i quarti di finale, invece, si terranno il 20 marzo. In questa stagione, per la prima volta a prendere parte agli ottavi di finale ci saranno solo le squadre dei cinque migliori campionati del continente.

Sebbene il Napoli sia riuscito a guadagnarsi un posto agli ottavi di finale di Champions League come seconda classificata del gruppo E dopo la vittoria contro il Genk per 4 reti a zero, in campionato sta tuttora vivendo momenti difficili. Dopo l’esonero di Carlo Ancelotti e l’arrivo di Gennaro Gattuso, il Napoli deve lasciar andare quel retrogusto amaro che ha caratterizzato gli ultimi due mesi, tentando di recuperare punti in poco tempo e risalire in classifica, riconquistando così un posto in Champions League.

Tuttavia, il periodo burrascoso sembra non essere ancora giunto al termine, soprattutto all’indomani della sconfitta al San Paolo contro l’Inter di Antonio Conte per 3 reti a 1. Al neo allenatore della squadra azzurra servirà grande lavoro, pazienza e dedizione per risollevare l’animo dei giocatori azzurri e l’entusiasmo dei tifosi che nonostante tutto ancora credono nella difficile impresa contro il Barcellona di Ernesto Valverde, considerata la società che più di tutte investe in giovani talenti. La partita di andata si giocherà al San Paolo il 25 febbraio, mentre il ritorno a Barcellona il 18 marzo.

Diversa è invece la situazione di Juventus ed Atalanta, la prima considerata la regina indiscussa della serie A negli ultimi anni avendo vinto otto scudetti consecutivi, la seconda invece la grande rivelazione di questo campionato, alla sua prima partecipazione agli ottavi di finale di Champions League.

Sebbene per i bianconeri passare il turno contro la squadra francese del Lione appaia quasi un gioco da ragazzi, è bene non abbassare la guardia. La squadra guidata da Rudi Garcia ha recentemente perso la sua stella Memphis Depay per grave infortunio, ma sotto i riflettori c’è adesso il giovane Houssem Aouar, classe 1998, che sembra promettere bene per il futuro della squadra. La partita di andata si giocherà in Francia il 26 febbraio, mentre il ritorno a Torino allo Juventus Stadium il 17 marzo.

Intanto l’Atalanta, dopo un inizio disastroso in Europa, ha dimostrato di saperci stare, reduce dall’impresa grandiosa conseguita nel gruppo C alle spalle del Manchester City, tentando anche di riconfermare il suo quarto posto in campionato. Questa squadra, al primo debutto in Champions, sta scrivendo una delle pagine più incredibili nella storia della società e ha grandi sogni nel cassetto, con il desiderio di divertire e di far divertire i propri tifosi. La squadra di Gasperini sfiderà il Valencia, attualmente in sesta posizione nella Liga spagnola, guidata da Albert Celades dopo l’esonero di Marcelino a settembre. Il Valencia ha chiuso il gruppo H in testa, riportando 11 punti come il Chelsea ma in vantaggio negli scontri diretti, dopo esser stata sconfitta solo al Mestalla contro l’Ajax. La prima partita di andata si giocherà al San Siro il 19 febbraio, mentre il ritorno al Mestalla di Valencia il 10 marzo.

Marco

Puoi leggere anche

Leggi anche x