Diabete: tutti i tipi e i sintomi

Diabete: tutti i tipi e i sintomi

Una delle malattie che non solo colpiscono gli anziani ma anche giovani e bambini, anche in base al sesso tra maschi e femmine, è il diabete. Questa malattia è cronica, si sviluppa per via del pancreas che non riesce a produrre abbastanza insulina, essa è un ormone che aiuta il glucosio a diventare una fonte di energia per le cellule.

Quando questo non funziona il glucosio si accumula nel sangue e crea vari problemi alla persona se non mantiene il controllo con i medicinali e una dieta accuratamente fatta per lui. Purtroppo non si può guarire da questa malattia, tranne per un solo caso, ma la si può tenere sotto controllo.

Tutti i tipi di diabete

I diabete finora conosciuti sono i seguenti:

  • Diabete di tipo 1: la causa causa per cui sorge è ancora sconosciuta, ma solo pochi casi ne soffrono soprattutto quando i soggetti sono ancora giovani. Il pancreas non produce insulina a causa dell’assenza delle cellula β che in una persona sana la produce da sola e senza problemi, invece nei diabetici di tipo 1 bisogna iniettarla con una siringa per tutta la vita. Questo tipo di diabete è classificato nelle malattie autoimmuni perché nel sangue sono presenti anticorpi che combattono contro l’organismo stesso.
  • Diabete di tipo 2: anche le cause di questo diabete sono sconosciute ma è quello più comune e diffuso, in questo caso però il pancreas produce l’insulina ma sono le cellule che non riescono a sfruttarla. Questo diabete insorge dai 40’anni in su, con l’avanzare dell’età principalmente, e può venire in caso di familiarità, scarso esercizio fisico, appartenenza a etnie diverse, sovrappeso e obesità. Rari sono i casi in cui può venire per forte stress fisico o per infezioni dovuti alle operazioni chirurgiche. Di solito anche se è il più diffuso è più difficile da diagnosticare perché può essere scambiata solo per un semplice tasso elevato di glicemia. Dato che il pancreas sviluppa l’insulina non è indispensabile iniettarla per mezzo di siringhe ma deve comunque assumere medicine particolari.
  • Diabete mellito o gestazionale: questo è ancora più misterioso, sconosciuto e strano perché colpisce le donne in stato interessante, è molto raro ma può insorgere quando la donna ha la prima gravidanza. Per tenerlo sotto controllo bisogna fare regolari controlli dal medico, controllare regolarmente anche la salute del feto e fare una dieta fatta apposta per la donna in gravidanza e col diabete mellito. Questo come arriva sparisce al termine della gravidanza, dopo non si trasformerà in diabete di tipo 1 o 2, a meno che la madre non ne è già affetta da prima.

Sintomi

I sintomi di questo misterioso e antipatico disturbo possono essere molteplici e anche nascondersi come nel caso del tipo 2.

Per poter capire che si soffre di diabete bisogna prestare molta attenzione in caso di:

  • obesità e sovrappeso;
  • poco movimento;
  • controllare il tasso di glicemia anche se non si assume cibo da almeno 8 h;
  • controllare il peso, uno dei più comuni sintomi è la perdita inspiegabile di peso corporeo;
  • controllare la familiarità e fattori genetici ereditari.

Puoi leggere anche

Leggi anche x