Come risparmiare benzina guidando

Come risparmiare benzina guidando

Il costo della benzina è uno di quei costi “ninja” che più tra tutti influiscono sulla nostra spesa mensile. Abbiamo bisogno della macchina per andare a lavoro, a scuola, al supermercato e per muoverci all’interno della nostra città per tutti i nostri impegni. La benzina inoltre da diversi anni sta godendo di un aumento graduale che non si accenna ad arrestarsi. E’ quindi un bene imparare qualche tecnica che può consentirci di diminuire il consumo medio di carburante quando siamo in macchina. Bene, andiamo.

Evita le accelerazioni brusche

Guidare in città è di uno stress incalcolabile. Molto spesso senza neanche rendercene conto quando si dipana davanti ai nostri occhi uno spiraglio di asfalto in mezzo al traffico siamo inclini a pigiare sull’acceleratore per acquistare terreno con conseguente frenata brusca appena lo spazio termina con la parte anteriore della macchina di chi ci sta davanti. Bene, questo è un atteggiamento anzitutto pericoloso ed anche dispendioso in termini di consumo.

Moderare la velocità cosiddetta di crociera

Vi siete mai resi conto che quando guidiamo in autostrada tendiamo a standardizzare la nostra guida tarandola su una determinata velocità? E’ normale dal momento in cui l’autostrada è una strada percorribile ad alta velocità purché rientri in un determinato limite (130 km/h). Inutile dire che la velocità media da noi acquisita durante un viaggio influirà anche sul consumo di carburante medio, lo stesso tratto stradale percorso a 100km/h avrà un dispendio di benzina inferiore rispetto a se percorso a 130km/h. Occhio quindi quando siete in crociera.

Spegnere il motore durante le soste lunghe

Spegnere il motore e non lasciarlo in folle quando la sosta dura circa un minuto o poco meno ci aiuterà a consumare meno carburante rispetto al tenere accesa la macchina durante la sosta.

Controllate sempre lo stato degli pneumatici

E’ risaputo che il dispendio di carburante è inficiato anche dallo stato degli pneumatici. E’ bene quindi controllare sempre la pressione delle ruote prima di mettersi in viaggio. Delle ruote sgonfie richiederanno una maggiore pressione per aderire al terreno durante la marcia, è risaputo che durante il rotolamento sulla strada, le gomme sgonfie determineranno una maggiore resistenza e quindi un maggior costo sul carburante.

Andare sopra i giri

Questo punto non ha nulla a che vedere con le malattie mentali. Imparare a dosare il cambio, scalando o ingranando la marcia solo quando è realmente necessario limiterà i costi dei consumi in termini di benzina. Mantenersi su marce basse diminuirà i costi mentre invece stallando su marce alte il motore richiederà dei regimi di giri più alti che tradotti in soldi saranno dei consumi più salati.

Appesantire la macchina

Quando andiamo in vacanza siamo soliti riempire la macchina di tante di quelle valigie da far sembrare il nostro soggiorno momentaneo un vero e proprio trasferimento. Ebbene anche questo carico, traducendosi in maggior peso, determinerà consumi più alti della nostra vettura in quando dovrà richiedere reggimi sempre più alti ed elevati in ogni fase di accelerazione per sopportare e supportare il peso che zavorra il nostro veicolo.

Adoperare veicoli ibridi

Al di là della discutibile etica civica o meno sull’inquinamento o sui costi ed il rinnovo del carburante, un veicolo con un motore elettrico, a cui sarà abbinato il classico a combustione, può determinare delle sensibili diminuzioni sul costo di gestione della nostra automobile. Un consumo inferiore che varia tra il 5 e l’8%. Mica male se rapportiamo questi dati al costo di consumo di un’automobile in un anno.

Camminare a piedi

Sembrerà banale ma oltre a far bene alla salute, riporre nel garage la propria vettura nei casi in cui un piccolo sacrificio lo richieda è certamente la migliore strategia volta al risparmio sul carburante. Talvolta adoperiamo l’automobile anche per percorrere tratti stradali risibili che potrebbero essere percorsi in 10, 15 minuti a piedi. Sconfiggere la pigrizia significa anche sconfiggere gli eccessi nella spesa.

VanniBlastoise

Puoi leggere anche

Leggi anche x