Come dimagrire in fretta senza farmaci

ALT = perdere peso senza farmaci

Perdere peso è l’imperativo assoluto della maggior parte delle donne e degli uomini, sempre più interessati a come dimagrire in fretta senza l’uso dei farmaci. Non si tratta di una missione impossibile anzi, bastano un po’ d’impegno e di costanza, una conoscenza di base dell’alimentazione e fare come sempre la giusta attività fisica. Inoltre oggi esistono sul mercato integratori alimentari completamente naturali, in grado di aiutarci in questi difficili momenti.

Perdere peso velocemente : non sempre la scelta migliore

Dimagrire in fretta non è mai l’ideale, infatti sarebbe sempre meglio preferire una lenta e graduale perdita di peso controllata. Questo per due motivi fondamentali :

  1. una maggiore possibilità di recupero del peso una volta terminata la dieta;
  2. un forte stress sull’organismo costretto improvvisamente a cambiare le sue abitudini.

L’organismo si abitua ai nostri comportamenti, uniformandosi allo stile di vita. Un cambiamento improvviso comporterà inevitabilmente uno shock, con il quale il corpo sarà costretto a riadattare tutte le funzioni dell’organismo alle nuove abitudini.

Inoltre spesso quando si dimagrisce troppo in fretta si rischia di causare uno stress psicologico, facendo si che una volta terminata la dieta si riprenda a mangiare quanto o più di prima. In questo modo si può finire con il recuperare tutto il peso perduto, o anche peggio.

Comunque ora andremo a vedere quali sono le possibilità migliori per dimagrire velocemente senza farmaci, cioè senza le sostanze termogeniche che bruciano i grassi o depurano totalmente l’intestino.

L’importanza dell’alimentazione

Per perdere peso in fretta bisogna sempre partire dall’alimentazione. Si, lo so, sempre le solite storie ma purtroppo è qui che risiede la soluzione al problema. Personalmente divido la questione in tre punti fondamentali :

  1. deficit calorico;
  2. scelta della dieta giusta per se stessi;
  3. costanza e determinazione.

Questi punti rappresentano la strategia migliore per dimagrire in fretta senza l’uso di medicinali, sono i mattoni sopra i quali costruire il proprio fisico perfetto e raggiungere l’obiettivo finale.

Patiamo con il primo punto, il deficit calorico. Sembra una stupidaggine ma non lo è, senza ciò è fisicamente impossibile dimagrire! Se non facciamo in modo che le calorie ingerite siano inferiori rispetto a quelle di cui il nostro corpo ha bisogno non sarà possibile perdere peso, né in fretta né lentamente.

Per esempio, una donna di 40 anni che ha un fabbisogno calorico di 1800 calorie al giorno, se non farà in modo che la sua dieta stia sotto questa soglia non dimagrirà mai. Quindi dovrà rimanere massimo sulle 1500-600 per ottenere risultati in tempi rapidi.

La scelta della dieta giusta per dimagrire in fretta senza farmaci

Il secondo punto è più complicato. La scelta della dieta è dove la maggior parte delle persone si perde, vuoi per inesperienza, per mancanza di determinazione o a causa di una scelta errata.

La dieta per dimagrire deve essere realizzabile non estrema, deve prevedere una ricarica almeno settimanale ma che non dovrà essere un’abbuffata. Inoltre deve essere in grado di permetterci di vivere la nostra vita e fare tutto come prima.

Oggi esistono decine di diete diverse e scegliere quella più adatta a noi non è facile. Tra la dieta a zona, la Dukan, la Mediterranea, quella del Limone o la Proteica non si sa più dove sbattere la testa.

Quindi più che la dieta giusta vi indicherò alcune caratteristiche che non dovrebbero mai mancare in una dieta sana ed equilibrata, che potrete usare in qualsiasi dieta riteniate più adatta per voi.

40% di sconto sull’integratore alimentare naturale Garcinia Cambogia!

Le caratteristiche fondamentali di una dieta sana

Prima di tutto il deficit calorico, e questo è appurato. In secondo luogo i cereali raffinati vanno sostituiti con quelli integrali e diminuiti sensibilmente. La pizza, la pasta, il pane e i dolci sono i principali responsabili dell’aumento di peso corporeo e del gonfiore.

I carboidrati sono l’energia delle cellule, la benzina che fa funzionare il nostro organismo. I cereali lavorati però non contengono più fibre né Sali minerali, quindi vengono assimilati rapidamente dalle cellule e trasformati in energia pronta all’uso. Il problema è che se non usiamo questa energia rapidamente finisce per essere trasformata in grasso, cioè energia di emergenza per il corpo.

Questo meccanismo che ci permette di sopravvivere per diversi giorni senza mangiare, è un problema per la linea. I cereali integrali invece sono ricchi di fibre e vengono assimilati lentamente dall’organismo. In questo modo parte della loro energia calorica viene utilizzata nelle nostre attività quotidiane, mentre le cellule trattengono altre importanti sostanze contenute al loro interno.

Ovviamente i carboidrati vanno sempre tenuti piuttosto bassi, circa il 30% delle calorie totali. Quindi in una dieta ipocalorica da 1500 calorie non dovrebbero superare le 450.

Anche le proteine animali sono responsabili dell’aumento di peso, soprattutto le carni rosse molto grasse, i formaggi saporiti, il latte e in parte minore le uova. Le proteine sono importanti in una dieta ipocalorica ma devono essere magre, quindi pollo, tacchino, pesce azzurro, albumi, yogurt magro o formaggi leggeri come quello di capra.

Le proteine dovrebbero rappresentare una quota compresa tra il 30 e il 40% della dieta. Infine gli alimenti più importanti per perdere peso, la frutta, la verdura e i legumi.

Se volete dimagrire velocemente senza farmaci dovete basare la vostra dieta su questi tre alimenti, in particolare la frutta e la verdura fresche di stagione. Usate la frutta soprattutto per le merende e gli spuntini, oppure se avete ancora fame a fine pasto.

Le verdure preferitele crude e usatele per accompagnare le proteine animali, in modo da facilitarne la digestione e apportare importanti antiossidanti all’organismo.

I legumi usateli insieme ai cereali integrali, soprattutto al riso, in questo modo potrete anche evitare di assumere carne in quantità esagerate e darete un po’ di riposo al fegato e ai reni.

ALT = come dimagrire con integratori alimentari Garcinia Cambogia

Altri suggerimenti per la dieta ipocalorica

Qualche indicazione aggiuntiva riguarda innanzitutto alcune ovvietà, come evitare i fritti e i soffritti, preferendo cotture più delicate come il vapore, l’acqua e il forno.

Evitate gli alcolici, le bevande zuccherate e gassate, le merendine e in genere tutti i prodotti confezionati. Tenete sempre a portata di mano delle carote o dei finocchi e se avete fame mangiatene quante ne volete.

Riducete il sale, sia quello ingerito tramite alimenti in scatola o eccessivamente salati, sia quello aggiunto nel condimento. Le molecole di sodio si attaccano ai tessuti, trattenendo quelle d’acqua e causando ritenzione idrica e accumulo di grassi localizzati.

Infine va bene l’olio extravergine d’oliva ma non abusatene, usate in media un cucchiaio d’olio per condire a crudo e vedrete dei grandi risultati. Per aiutare l’organismo a purificarsi e sentire meno la fame sono ottime le tisane, soprattutto al finocchio e all’anice, oppure il thè verde.

Alcuni consigli per mantenere la dieta e non perdere la testa

Una volta studiata una dieta ipocalorica e giusta per se stessi e la propria vita dovrete riuscire a mantenerla. Questa è la parte più difficile di tutte e spesso la maggior parte delle persone non riesce a tenere fede ai propri propositi.

Proprio per questo prima vi parlavo di non essere troppo rigidi, prevedendo almeno un pasto alla settimana di ricarica, specialmente la domenica o nelle occasioni sociali.

Non pretendete troppo da voi stessi ma neanche lasciatevi andare, dovete essere sempre decise e determinate per raggiungere l’obiettivo fino in fondo. Fatevi aiutare da qualcuno, il supporto psicologico è molto importante, se possibile coinvolgete qualcuno della famiglia che ne ha anche lui bisogno.

Tenete sempre vicino a voi una foto che mostri i vostri chili di troppo, quello da cui state scappando e che vorreste non vedere mai più, sicuramente riuscirà a motivarvi nei momenti più difficili.

Stabilite degli obiettivi graduali. Per esempio potete iniziare con un regime calorico molto restrittivo per perdere subito diversi chili, mentre dopo le prime settimane potrete passare a una dieta leggermente più permissiva, magari aumentando l’attività fisica per bilanciare le calorie in più.

Oppure prevedete due o tre giorni di mantenimento a deficit calorico zero, cioè ingerendo le stesse calorie che bruciate, per riposarvi un po’ e poi riprendere con la dieta.

Prendetevi cura di voi stessi, non esagerate, prefissatevi obiettivi realistici e umani e vedrete che riuscirete a dimagrire in fretta senza farmaci né medicinali.

Supporti naturali per mantenere la dieta : gli integratori

Se proprio vedete che avete bisogno di un aiuto per stimolare il metabolismo, potete inserire nell’alimentazione degli integratori alimentari naturali. Si tratta di prodotti che non sono dei farmaci, ma degli estratti vegetali in grado di agire su alcune funzioni dell’organismo.

Grazie alle proprietà naturali di piante, bacche, spezie, fiori e erbe, gli integratori naturali permettono di accelerare il metabolismo, diminuire il senso di fame e l’appetito, depurare e sfiammare l’intestino.

Queste proprietà sono molto importanti quando seguite una dieta ipocalorica, e possono fare la differenza tra il fallimento e il successo. Ovviamente non si tratta di farmaci termogenici che sciolgono i grassi in maniera aggressiva, ma possono fornire quella marcia in più che può aiutare.

Sul mercato si trovano diversi integratori alimentari di altissima qualità, tra i quali vi consiglio la Piperina Curcuma, delle capsule con un concentrato di estratti del pepe e della Curcuma, una spezia usata nella cucina orientale per preparare il curry.

Ottima è anche la Garcinia Cambogia, un integratore alimentare naturale composto da un estratto di Garcinia puro. Si tratta di un frutto simile a una piccola zucca, che vanta delle proprietà in grado di bloccare la formazione di nuove cellule adipose, aiutando a controllare il peso.

Inserire degli integratori naturali all’interno di una dieta sana ed equilibrata aiuta a mantenere il controllo sulla dieta, facilitando il raggiungimento della tanto agognata meta.

Compra ora la Piperina Curcuma con il 30% di sconto!

L’attività e l’esercizio fisico per dimagrire velocemente senza l’uso di medicinali

Per perdere peso in fretta servirà un piano d’attacco che preveda una strategia attiva su più fronti. Iniziando dal deficit calorico, dall’alimentazione ipocalorica e dall’uso di integratori alimentari, bisognerà accompagnare il tutto con dell’attività fisica di tipo aerobico.

Lo sport non vi farà dimagrire direttamente, ma vi permetterà di bruciare molte più calorie all’interno della giornata, aumentando l’efficacia della dieta. Inoltre consumerà proprio i carboidrati, l’alimento in assoluto più abusato nell’alimentazione moderna.

L’attività deve essere di tipo aerobico e prolungata, almeno 3 sessioni settimanali di 40-60 minuti. Potete scegliere quello che più vi piace, come la corsa, la bicicletta, la danza e il ballo, le camminate veloci, il nuoto e così via. L’importante è muoversi.

Preferite una frequenza medio lenta negli allenamenti, cercando di mantenere un ritmo regolare e bruciare quanti più grassi possibili. Se non riuscite a fare sport almeno cercate di camminare più che potete.

Per esempio tentate di lasciare l’auto e andare con i mezzi pubblici, oppure portate il cane al parco, salite e scendete le scale di casa, insomma usate la fantasia per trovare una scusa per muovervi.

Scopri i prezzi scontati degli integratori alimentari su Amazon!

ALT = dimagrire in fretta con gli integratori alimentari

Per concludere

Riassumendo, per dimagrire in fretta senza farmaci è necessario seguire una dieta ipocalorica, ridurre i carboidrati, il sale, i grassi e aumentare invece l’acqua assunta regolarmente fuori dai pasti.

Inoltre bisogna evitare i fritti, i cibi in scatola e confezionati, le carni rosse molto grasse, i dolci, gli alcolici e le bevande zuccherate. L’attività fisica serve ad aumentare il metabolismo, elevando la capacità dell’organismo di bruciare calorie.

Infine è importante scegliere la dieta giusta per le proprie esigenze, prefissare degli obiettivi graduali e non troppo elevati, aiutandosi con degli integratori naturali in grado di diminuire il senso di fame e di stanchezza.

Infine siate indulgenti con voi stessi, pianificate dei giorni di recupero controllato e permettevi due o tre giorni di pausa almeno ogni 2 settimane di dieta, e vedrete che dimagrirete in fretta senza dover usare farmaci o ricorrere alla chirurgia.